. Pi Greco Rovigo: via alla 4^ edizione!

La Cna Rovigo al fianco dell'evento che partirà il 9 marzo

Due week end di sfide, incontri e laboratori (9/10 e 16/17 marzo) più un evento dedicato ai festeggiamenti del Pi Greco Day previsto per il 14 marzo. Il Pi Greco Rovigo alza il sipario per la quarta edizione e lo fa ancora una volta in grande stile e con una partecipazione sempre più importante della Cna Rovigo che, insieme ad uno staff esperto, ha trovato valide spalle nella Camera di Commercio Delta Lagunare, l’Ebav, il comune di Rovigo e la Provincia di Rovigo.

A presentare l’edizione, principalmente organizzata al Salone del Grano della Camera di Commercio in piazza Garibaldi, si sono alternati Franco Cestonaro per la Cna Rovigo e l’ideatrice nonché coordinatrice del progetto Pi Greco Rovigo Anna Marchesini.

“La Cna – afferma Cestonaro - crede molto nel rapporto con il mondo della scuola e ha colto nel tempo la necessità di essere qualcosa di più di un semplice partner per Pi Greco Rovigo. Questo in una logica di un rapporto sempre più stretto fra impresa e scuola. Con gli eventi del Pi Greco, grazie al supporto dello staff, coinvolgiamo oltre 200 istituti scolastici a Rovigo e fuori provincia. L’effetto di coinvolgimento – continua il funzionario di Cna Rovigo – non riguarda solo gli studenti partecipanti agli eventi ma anche tutti coloro che hanno preso parte alle selezioni. Notiamo anche una crescita dell’interesse fra gli stessi insegnanti e i genitori.

Siamo vicini all’organizzazione del Pi Greco Rovigo – commenta Cestonaro - che dimostra capacità di relazionarsi ottimamente con il mondo della scuola dando la possibilità di migliorare il rapporto che ogni studente può trovare anche nel suo dialogo con le imprese fino anche a trovare veri e propri sbocchi occupazionali.

Pi Greco, dunque, non è quindi solo divertimento ma si pensa anche al futuro dei giovani come è il caso del recente accordo per l’alternanza scuola lavoro con il Liceo Paleocapa di Rovigo.”

Pi Greco Rovigo vuol dire anche collaborazione con altri istituti e organizzazioni. “Si è vero – afferma Anna Marchesini -. Quest’anno vorrei citare la partnership con la corri x Rovigo il giorno 14 marzo alle ore 19 in Piazza Vittorio Emanuele e con Cuore di carta.

Il giorno del Pi Greco viene festeggiato in tutto il mondo ma soprattutto nei paesi anglosassoni. Rappresenta una filosofia e un simbolo che, in una definizione non perfetta, ha la sua grande particolarità.

Questi eventi – continua l’ideatrice del progetto – ci permettono di portare l’attenzione su una materia che sembra complicata ma che ci appartiene nella realtà di tutti i giorni portandola fuori dal concetto di fare delle semplici operazioni e facendo della matematica una cultura più generale. Direi che è la nostra cassetta degli attrezzi con tutti gli argomenti utili per la soluzione di problemi.”

Si inizia venerdì 9 marzo con la scienza magica: super scienza Vs supereroi con due appuntamenti “sold out” per 400 studenti delle scuole secondarie di 1° grado al Salone del Grano della Camera di Commercio Delta Lagunare al mattino (9 e 10.30).  Il sabato 10 marzo si proseguirà con i laboratori di robotica alle ore 8.30 e alle 9.30 al Liceo Scientifico Paleocapa per gli studenti delle seconde classi delle scuole secondarie di 1° grado per arrivare al clou del Pi Greco ovvero alla sera del 10 marzo alle 18 dove protagonista del Museo dei Numeri ci sarà Piergiorgio Odifreddi con ingresso gratuito.

Da venerdì 16 marzo (ore 15.30 per le scuole secondarie di 1° grado) al Salone del Grano via ufficiale alla Pigreco Race mentre al sabato dalle 9.15 sarà la volta della Tecno-Challenge per le scuole secondarie di II° grado.

“Avremo – continua Marchesini – anche l’aggiornamento in tempo reale dei risultati e siamo colpiti anche dalla presenza di scuole fuori dalla provincia di Rovigo. C’è “fame” di grandi eventi e direi che con le iniziative di Pi Greco alleniamo competenze che saranno utili anche per il futuro di questi ragazzi.”