. Un successo l'incontro imprese-cittadini

Partito il programma di eventi che si concluderà a dicembre

Un vero e proprio incontro tra cittadini, imprese, famiglie e mondo dell'associazionismo. Questa la sintesi di "Cna Way", la manifestazione organizzata da Cna Rovigo con il patrocinio del Comune di Rovigo e il supporto dell'Ebav, l'Ente Bilaterale dell'Artigianato Veneto organizzata principalmente tra Piazza Vittorio Emanuele, la Sala della Gran Guardia e Piazza Matteotti.

Nell'arco della giornata tantissime persone hanno avuto modo di conoscere da vicino l'attività della Cna Rovigo che ha iniziato un percorso di iniziative che proseguirà nei prossimi mesi con altre manifestazioni di spicco.

Presso la Sala della Gran Guardia, in collaborazione principalmente con la Croce Rossa Italiana, l'Avis Provinciale e l'Aido, si è potuto usufruire della misurazione gratuita della pressione e della glicemia oltre che dei controlli di vista e udito.

Un apposito staff della Cna ha promosso ed erogato il servizio di consulenza previdenziale personalizzata mentre in Piazza Vittorio Emanuele i bambini hanno potuto provare il percorso "Guida Sicura".

Intensa anche l'attività in piazza Matteotti dove le famiglie hanno potuto trovare giochi e divertimenti per i più piccoli con la degustazione di alcuni prodotti alimentari artigianali, offerti dalle aziende socie della Cna.

Nell'arco della giornata diversi i momenti di intrattenimento con una pianista e un trombettista in sala della Gran Guardia mentre la compagnia teatrale dei Buontemponi ha proposto spettacoli itineranti ispirati alla tradizione e alla storia dell'artigianato.

"Cna Way è un evento importante per la nostra associazione - ha commentato il presidente di Cna Rovigo David Gazzieri -. Abbiamo avuto la possibilità di far vedere alla gente l'attività quotidiana del fare artigiano in un contesto di festa con le altre associazioni del territorio. L'artigiano è un cittadino e il cittadino - ha affermato Gazzieri - deve credere nel lavoro degli artigiani."

Soddisfatto anche il presidente di Cna Pensionati Maurizio Gardenale. "Seguiamo da vicino questi eventi - ha dichiarato - e ci teniamo a farci conoscere. Andare in pensione è un passaggio delicato della vita e noi come Cna Pensionati aiutiamo questo processo con il nostro staff di veri professionisti del settore previdenziale. Ma essere pensionati vuol dire anche far parte del contesto sociale della nostra comunità e per questo abbiamo creato una serie di iniziative per i nostri associati davvero di grande interesse. Siamo stati anche orgogliosi di essere vicini al mondo del volontariato che ha collaborato con noi in cui ci riconosciamo pienamente."

Anche il vice presidente di Cna Rovigo Lorenzo Masarà conferma la bontà dell'iniziativa. "La Cna oggi vuole dare un segno che è partecipe della vita della città ed è al suo servizio con le sue imprese e per migliorare la vita dei cittadini."

Presente anche l'assessore comunale Luigi Paulon. "La Cna in centro della città vuol dire avere il mondo associativo a disposizione della comunità e far vedere anche le pecularietà che le associazioni possono dare e che alle volte non si colgono. Un vero e proprio contatto tra cittadini e associazioni che non può far altro che il bene di entrambi."