CNA Rovigo




Condividi la pagina

CNA PENSIONATI ORGANIZZA CINQUE INCONTRI PER ILLUSTRARE LE NOVITA' IN MATERIA PENSIONISTICA E SANITARIA

Le novità normative, nazionali e regionali, in materia pensionistica e socio sanitaria saranno al centro di cinque incontri che si svolgeranno nel territorio promossi da CNA Pensionati .


Ne da notizia Maurizio Gardenale, neo Presidente di CNA Pensionati, il quale sottolinea l’impegno di informare i pensionati rispetto alle varie normative che caratterizzano la parte previdenziale e socio assistenziale del nostro ordinamento rappresentata molte volte da norme non chiare, qualche volta in contraddizione e soprattutto complicate perchè “ viziate,, da una burocrazia sorda ai reali bisogni dei cittadini.


Oltre al fatto che vi sono disparità di trattamento – sottolinea Gardenale – tra ex lavoratori dipendenti ed ex lavoratori autonomi ; dopo la legge Fornero sono state previste otto salvaguardie per i lavoratori dipendenti che sono senza lavoro e senza pensione , mentre non è stato previsto nulla per i lavoratori autonomi che hanno dovuto cessare l’attività a seguito della crisi.


Si sente parlare molto di welfare in questi ultimi anni – sottolinea Adelina Bianchini , segretaria di CNA Pensionati – ma c’è ancora molto da fare perché è irrisolto il problema di come garantire, in un tempo di grandi cambiamenti sociali e di aumento della povertà , i diritti di chi ha davvero bisogno.


Vi è la necessità – prosegue Adelina Bianchini – di superare le disparità di trattamento ancora presenti tra ex lavoratori dipendenti ed ex lavoratori autonomi . Né la riforma Fornero né i recenti provvedimenti contenuti nella legge finanziaria 2017 con l’introduzione dell’APE hanno affrontato le disparità presenti rispetto per esempio ai requisiti previsti per l’età pensionabile; addirittura sono stati considerati i lavori faticosi ed usuranti solo per i lavoratori dipendenti, escludendo i lavoratori autonomi.

Nel corso delle assemblee- prosegue il Presidente Gardenale - i temi che tratteremo riguarderanno : le novità della legge di bilancio 2017 ed in particolare le novità sulla perequazione automatica delle pensioni, l’aumento della no tax area per i pensionati ; le modalità di calcolo dell’ISEE per la richiesta di prestazioni sociali ; le novità conseguenti alla riforma regionale in materia di sanità ; le altre attività ed iniziative previste da CNA Pensionati per il 2017 .


Il calendario delle assemblee è il seguente:

 

  • Lunedì 20.03.2017 alle ore 9,30 ad Adria presso la sala riunioni CNA presso la sede di Via Mons. Filippo Pozzato 
  • Lunedì 20.03.17 alle ore 14,30 a Porto Viro presso la sala riunioni della sede CNA in via F. Corridoni
  • Giovedì 23.03.2017 alle ore 9,30 ad Occhiobello presso la sala consiliare del Comune
  • Venerdì 24.03.207 a Castelmassa alle ore 9,30 presso la sala consiliare del Municipio
  • Venerdì 31.03.17 a Rovigo alle ore 9,30 presso la sala riunioni “ A.Veronese,, della sede CNA di Via Combattenti Alleati d’Europa (area artigianale commerciale 13)

LA NUOVA MANIFATTURA: SARA' PRESENTATO A PADOVA IL 24 MARZO IL RAPPORTO 2017

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 "La nuova manifattura, l’integrazione tra produzione e terziario in Emilia Romagna, Lombardia e Veneto", è il titolo del Rapporto 2017 dell’Osservatorio Interregionale Economia e Territorio delle CNA delle tre regioni, che sarà presentato venerdì 24 marzo a Padova, con ila patrocinio dell’Università di Padova e del Dipartimento di Scienze Economiche e Aziendali “Marco Fanno”.

 

L’analisi valuta il posizionamento delle tre regioni di fronte ai grandi cambiamenti con cui il mondo della produzione si sta misurando.

 

Oggi è la manifattura la principale protagonista di queste trasformazioni, e “la rivoluzione digitale” in atto è lo strumento con il quale può sviluppare le due caratteristiche, varietà e personalizzazione, che le permetteranno di andare incontro alle nuove esigenze del consumatore moderno, che esprime bisogni sempre più sofisticati tradotti in prodotti di nicchia.

 

La manifattura italiana è sicuramente in grado di cogliere quest’opportunità, e le performance delle imprese manifatturiere di Veneto, Emilia Romagna e Lombardia, in particolare sul fronte export, descritte nel presente rapporto, lo confermano.

 

Il programma della presentazione padovana, che si svolgerà presso la sede dell’Università, Palazzo del Bo, a partire dalle 10.30, prevede una presentazione di Mario Borin, Segretario CNA Veneto, cui seguiranno un saluto di Guglielmo Weber, Direttore Dipartimento di Scienze Economiche e Aziendali “Marco Fanno” dell’Università di Padova, la presentazione del rapporto.

 

Da parte di Alberto Cestari e Riccardo Della Torre, del Centro Studi Sintesi, e un contributo di Marco Bettiol, docente di Economia e Gestione delle Imprese, e di Paolo Gubitta, docente di Organizzazione Aziendale. Una tavola rotonda moderata da Alessandro Zuin, giornalista del Corriere del Veneto, con Alessandro Conte, Presidente CNA Veneto, Paolo Govoni, Presidente CNA Emilia Romagna, e Daniele Parolo, Presidente CNA Lombardia, precederà le conclusioni di Pierpaolo Baretta, Sottosegretario Ministero Economia e Finanze.

 

Continua >>

SEMINARIO SUL CATASTO ELETTRONICO IMPIANTI TERMICI - ROVIGO - CENS.ER. - VENERDI' 24 MARZO ORE 15

 

Continua >>

INCONTRO DEGLI STUDENTI DELL'IPSIA "E. BARI" DI BADIA POLESINE CON LE IMPRESE DEL DISTRETTO DELLA GIOSTRA

 

Continua >>

PI GRECO: CNA PRESENTE NELLA TERZA EDIZIONE DELL'INIZIATIVA

 

Continua >>

SULLE INFRASTRUTTURE STRATEGICHE PER IL PAESE COLLOCATE NEL TERRITORIO LA CNA CHIEDE UN'AZIONE UNITARIA DI REGIONE, PARLAMENTARI ED ISTITUZIONI

 

Continua >>