. Controllo ai mezzi pesanti dal 26 febbraio al 4 marzo

L'azione è inserita in una campagna europea di sicurezza stradale

Dal 26 febbraio al 4 marzo, nell'ambito di una campagna organizzata da Tispol, una rete di cooperazione tra Polizie Stradali nata nel 1996 con l'avallo dell'Unione Europea, verranno intensificati sulle strade di tutta Europa i controlli nei confronti dei veicoli pesanti (anche autobus) nell'ambito della campagna europea di sicurezza stradale "Truck & Bus". Gli agenti della Polstrada verificheranno lo stato psicofisico dei conducenti, il rispetto dei limiti di velocità, della normativa ADR sul trasporto delle merci pericolose e tutte le altre prescrizioni sull'autotrasporto previste dalla normativa nazionale e comunitaria. I Compartimenti della Polizia Stradale di tutte le regioni hanno predisposto per tutta la settimana dei controlli ai mezzi pesanti adibiti al trasporto merci. Alla rete Tispol attualmente aderiscono i 28 Paesi membri dell'Unione, nonché la Svizzera, la Norvegia e la Serbia (quest'ultima con status di osservatore). L'Italia ha attualmente la presidenza del gruppo.